Un'estate al mare, un'estate di lettura



"Il Senso di Smilla per la neve", un'avventura tra mille sfumature di bianco e mille nomi per definire ghiaccio, neve, nevischio e ogni variante dalla goccia d'acqua in su...
Un bel libro, una protagonista strampalata ma interessante, un incubo freddo in un'estate caldissima.

Nessun commento:

Posta un commento

Maneskin, per tornare a sognare

E si, mi aggiungo alla schiera delle tante sostenitrici sfegatate di questa band, così sfrenate nel non distinguere più dove sta il confine ...